La famiglia Gnutti


La bresciana Lumezzane è universalmente riconosciuta come il distretto industriale che vanta la più alta percentuale di successo tra gli operatori per la lavorazione di leghe metalliche, tanto da guadagnarsi addirittura una copertina sul settimanale “The Economist”.
Esemplare in questo trend di successo imprenditoriale si è dimostrata la famiglia Gnutti che attraverso la HUG Holding Umberto Gnutti S.p.A. controlla interamente la Brawo S.p.A.. La nascita industriale della famiglia risale addirittura al 1860, quando Giacomo Gnutti, bisnonno dell’attuale Presidente ed azionista di maggioranza di HUG sig. Giorgio Gnutti, accese la propria fucina di armaiolo appunto a Lumezzane.

L’attività venne successivamente sviluppata e convertita da Umberto Gnutti che nel 1966, insieme ai figli, rilevò la società per azioni Almag, azienda fondata nel 1946 e specializzata nello stampaggio a caldo di leghe di rame, ottone e alluminio.
Data la considerevole quantità di rottame circolante all’epoca, la produzione della Almag S.p.A. venne in parte diversificata nella trasformazione del rottame in barre di ottone, fino a divenire oggi, per dimensione, la seconda trafileria in Italia e terza in Europa.

Nel 1976 il sig. Giorgio Gnutti decise di acquisire la Brawo S.p.A. (fino al 1989 operante con la ragione sociale di “Metalstampati Bonomi”) e di trasferire a quest’ultima tutte le attività di stampaggio a caldo, sino ad allora eseguite in Almag S.p.A.
La decisione si rivelò vincente in quanto, in poco tempo, sotto la sua guida e dalla metà degli anni 90 anche di quella del figlio Gabriele Gnutti, la Brawo S.p.A. divenne quello che è tutt’oggi, un riferimento mondiale nella fornitura di particolari grezzi e lavorati in ottone, rame ed alluminio.

Nel percorso dello sviluppo industriale della Brawo S.p.A. sono inoltre da annoverare le molte iniziative che hanno permesso la costituzione di un complesso gruppo industriale, estremamente sinergico, assai articolato anche geograficamente, capace di operare in completa autonomia produttiva e che comprende oltre alla Brawo S.p.A., la Brawo Brassworking Ltd (operante sotto il nome di Lofthouse) in Canada, la Brawo Usa Inc. negli Stati Uniti, la Bonfix BV in Olanda e la Emmebi S.r.l. in Italia.

L’insieme di queste aziende costituisce, all’interno della galassia HUG, la costellazione BRAWO.